Come costruire un abbeveratoio portatile per pecore

Quando i nostri animali da pascolo si devono spostare da un recinto all’altro oppure il nostro recinto è mobile, è utile avere un abbeveratoio portatile, di modo che l’acqua sia trasportabile e sempre a disposizione. In commercio si trovano cisterne e abbeveratoi mobili, ma di norma hanno una capienza molto elevata e un costo non indifferente. In caso di esigenze più ridotte, come quella delle mie tre pecore del podere, una soluzione può essere quella di un abbeveratoio portatile fai da te. In questo modo avremo anche un risparmio. Vediamo insieme come fare.

Che cosa serve

Per costruire un abbeveratoio portatile per pecore servono un serbatoio, un carrellino, un abbeveratoio con galleggiante, un rubinetto, dei tubi e una cricca. Io ho scelto questo serbatoio, che può contenere 100 litri di acqua e questo abbeveratoio già comprensivo di galleggiante; il galleggiante è un elemento essenziale perché quando l’abbeveratoio è pieno interrompe il flusso dell’acqua che proviene dal serbatoio, mentre quando è quasi vuoto lascia fluire l’acqua. Per quanto riguarda il carrellino, ho optato per una scelta economica, che però mi garantisse di reggere un peso maggiore di 100 kg, per quanto il serbatoio sia del tutto pieno d’acqua. Attenzione alle misure: la tanica deve stare comodamente sopra il carrellino. Servono poi un rubinetto, che può essere utile in caso si debba interrompere il flusso d’acqua per fare dei lavori, e dei tubi per collegare il serbatoio all’abbeveratoio e una cricca per mettere tutto in sicurezza.

Cosa fare

Dopo aver montato il carrellino – tutto tranne una delle barre laterali più corte – , gli ho messo sopra la tanica con il rubinetto già attaccato. Ho poi fissato sul lato senza barra l’abbeveratoio, aiutandomi con un cavo metallico, di cui poi ho tagliato le parti che sporgevano oltre i lati del carrellino. Ho poi collegato con una canna dell’acqua il rubinetto e l’abbeveratoio. Come ultima cosa, ho assicurato con una cricca il serbatoio al carrellino, per fare in modo che non ci siano incidenti quando dovrò spostare l’abbeveratoio.

Vi lascio il video dove costruisco l’abbeveratoio portatile per pecore:

mattthefarmer

Ciao sono Matt, un amante della natura, dell'orto e giardinaggio. Qualche anno fa ho preso un terreno abbandonato trasformandolo nella mia piccola fattoria personale dove allevo galline, coltivo ortaggi e frutta. Racconto tutta la mia storia sui social: quotidianamente sono Instagram e Facebook e due volte a settimana su Youtube. Sei anche tu un Farmer? Entra a far parte dei nostri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *